Gruppo di lavoro Insetti Commestibili

La pratica dell’entomofagia, molto antica e assai diffusa sul pianeta in quanto interessa più di due miliardi di persone in 113 paesi, si sta rapidamente trasformando in un’importante possibilità di contribuire a fronteggiare la crisi alimentare prevista a scala planetaria nei prossimi decenni. L’impiego degli insetti come fonte diretta di cibo per l’uomo e soprattutto per la produzione di mangimi per i tradizionali animali di allevamento (in particolare nell’ittiocoltura e nell’avicoltura) suscita l’interesse del mondo imprenditoriale in molti paesi industrializzati o ad economia emergente. Sebbene manchi ancora uno specifico quadro normativo, è assolutamente necessario che questi nuovi sviluppi sull’impiego degli insetti possano avvalersi di conoscenze scientifiche e tecnologie in grado di garantire la sicurezza alimentare, le corrette pratiche di allevamento e la prevenzione di possibili problemi ecologici correlati ad un prevedibile sviluppo su larga scala delle nuove attività produttive e alla possibile introduzione di specie aliene utilizzate negli allevamenti. E’ pertanto fondamentale che anche la comunità degli entomologi italiani porti il proprio bagaglio di esperienza in questo nuovo ambito di applicazione. Occorre quindi promuovere le necessarie sinergie tra competenze diverse e favorire il dialogo con il mondo imprenditoriale, affinché ci si possa avvalere delle competenze entomologiche indispensabili per indirizzare, nei prossimi anni, lo sviluppo del settore nella corretta direzione

 

Mailing list provvisoria degli aderenti al gruppo di lavoro

Roberto Valvassori - Università degli Studi dell'Insubria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Gianluca Tettamanti - Università degli Studi dell’Insubria
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Mario Colombo - Università degli Studi di Milano
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Morena Casartelli - Università degli Studi di Milano
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Silvia Cappellozza - CRA-Padova
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbara Giordana - Università degli Studi di Milano
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Stefano Turillazzi - Università degli Studi di Firenze
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Rita Cervo - Università degli Studi di Firenze
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Anna Maria Fausto - Università degli Studi della Tuscia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Paolo Audisio - Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Stefano Speranza - Università degli Studi della Tuscia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Link di interesse del gruppo

http://www.edibleinsects.it/ (per una rassegna stampa)


http://www.edibleinsects.it/whitepaper_dwld/ (per il libro bianco presentato in EXPO)

 

Documenti

EFSA Scientific Opinion "Rirk profile related to production and consumption of insect as food and feed" (pdf)

 

 

 

 

Contattaci

Segreteria Via Brigata Liguria,

9-I-16121 Genova, Italy

E-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.Iva/CF 80013510104